Reati contro la Pubblica Amministrazione, tra gli arrestati anche un sindaco

Dovrà rispondere, insieme ad altre persone, di diversi reati contro la Pubblica Amministrazione. Il primo cittadino di Apricena è ai domiciliari.

Reati contro la Pubblica Amministrazione, arrestato primo cittadino
Reati contro la Pubblica Amministrazione, arrestato primo cittadino (foto repertorio)

Due amministratori della Pubblica Amministrazione, insieme a un imprenditore, sono finiti agli arresti domiciliari in seguito alle disposizioni della Guardia di Finanza. Tra le persone fermate, durante l’operazione “Madrepietra”, figura anche il primo cittadino di Apricena (Foggia) Antonio Potenza.

I reati contro la Pubblica Amministrazione, domiciliari per un sindaco della provincia di Foggia

Sono state eseguite, inoltre, 12 misure restrittive nei confronti di imprenditori e di professionisti del settore. Il sindaco della Lega risulta essere tra le 15 persone accusate di gravi reati contro la pubblica amministrazione, il patrimonio, la fede pubblica e la cosiddetta “par condicio imprenditoriale”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.