Carola Rackete senza reggiseno in tribunale, il Web si scatena

Carola Rackete, la capitana della Sea Watch che ha forzato il blocco navale portando i migranti a Lampedusa, proprio non trova pace.

Carola Rackete
Carola Rackete

Carola Rackete, la capitana della Sea Watch che ha forzato il blocco navale portando i migranti a Lampedusa, proprio non trova pace. Il Web si è scatenato ancora contro di lei. Adesso è stata attaccata perché apparentemente non indossava il reggiseno in tribunale. Indossava solo una maglietta accollata e a maniche corte. Sarebbe bastato solo questo per fare urlare alla scandalo. Molti hanno ritenuto questo comportamento una mancanza di rispetto e altri, invece, hanno puntato il dito “sulla moda volgare tipica di chi frequenta i centri sociali”.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.