Andrea Romano (Pd): “Businarolo è incinta, non può presiedere”, caos alla Camera

Il Parlamentare del Pd Andrea Romano avrebbe detto alla Presidente deglla Commissione Giustizia che non avrebbe dovuto presiedere perché incinta

Andrea Romano
Andrea Romano

Caos durante la discussione del Decreto Sicurezza Bis in commissione Affari Costituzionali e Giustizia. Il parlamentare del Pd Andrea Romano si sarebbe rivolto alla Presidente della Commissione Giustizia (M5S) dicendole che non avrebbe dovuto presiedere i lavori perché incinta. L’attacco a Francesca Businarolo non è piaciuto agli altri deputati. E così si è scatenata una polemica nell’aula della Camera, appoggiata dal Presidente della Commissione Affari Costutizionali, Giuseppe Brescia. A stretto giro di social arriva la smetita di Andrea Romano, che sostiene: “Tutte falsità”.

La smentita di Andrea Romano

“Gentile Onorevole Businarolo” scrive su Facebook Romano, “Mi è stato riferito che questa mattina, alla ripresa dei lavori delle Commissioni congiunte Giustizia e Affari Costituzionali già interrotti con la sospensione di poco precedente, l’on. Brescia avrebbe fatto mettere a verbale mie presunte dichiarazioni rese nella Sala del Mappamondo secondo le quali io avrei sostenuto che il suo stato di gravidanza avrebbe dovuto impedirle di svolgere con equilibrio le sue funzioni di presidente di commissione”. “La ricostruzione dell’On. Brescia è del tutto arbitraria e fondata su totale falsità, non avendo io mai affermato (né tantomeno pensato) che la sua gravidanza fosse di ostacolo alle sue funzioni di presidente“, spiega Romano.

Quello che ho affermato (e che penso con convinzione) è che Lei, onorevole Businarolo, questa mattina non abbia svolto con correttezza le sue funzioni di presidente”, dichiara il deputato del Pd. Che poi motiva la sua affermazione dicendo che Francesca Businarolo “non ha concesso ai deputati di opposizione che lo chiedevano di svolgere i propri interventi per la durata di cinque minuti per gruppo e per emendamento che erano stati decisi ieri nell’ufficio di presidenza della commissione, pur contro la nostra opinione”.In nessun caso e mai mi sarei permesso di riferirmi alla sua condizione di gravidanza come ad un ostacolo”, conclude.

Cosa è successo veramente?

Ma, intervistato da Il Fatto Quotidiano, un membro della commissione Giustizia ha confermato le parole di Andrea Romano:”Certo che l’ha detto. Testuali parole: ‘Lei non è in grado di presiedere perché incinta’. Lo ha detto davanti ai due presidenti e a Molteni della Lega. Erano tutti addosso al banco della presidenza, hanno sentito anche gli altri deputati del Pd che in commissione hanno chiesto scusa per l’intervento di Romano”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.