Femminicidio Savona, i risultati dell’autopsia sul corpo di Deborah Ballesio

Femminicidio Savona, eseguiti esami sul corpo di Deborah Ballesio
Femminicidio Savona, eseguiti esami sul corpo di Deborah Ballesio

Deborah Ballesio è stata uccisa a Savona dall’ex marito Domenico “Mimmo” Massari che le ha sparato sei colpi esplosi da una Smith & Wesson 357 magnum. Il medico legale ha eseguito l’autopsia che ha riscontrato sei colpi esplosi: uno di essi l’ha colpita alla testata. La donna è stata vittima di un agguato in via Nizza. Dalle indagini è emerso che Deborah Ballesio è stata colpita al torace e alla schiena riportando, secondo l’Ansa, delle gravissime lesioni. Per i risultati più dettagliati ci sarà bisogno di maggior tempo.

Femminicidio Savona, cosa è emerso dall’esame autoptico

Gli investigatori hanno la ferma intenzione di comprendere la dinamica della sparatoria. Durante l’interrogatorio, tenuto dal Procuratore Pelosi, Massari ha dichiarato di aver colpito la donna con cinque colpi e di averne sparato un sesto in aria. L’autopsia, invece, mostra che tutti i sei bossoli hanno colpito la povera Deborah. Nella sparatoria sono rimaste coinvolte due donne e una bambina: la condizione di una di loro è lieve.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.