Commissariato di Vittoria: sequestro dello stabile per legami con la mafia

Lo stabile dove ha sede il commissariato di Vittoria è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza perché di proprietà per metà di una famiglia malavitosa

Commissariato Vittoria
Commissariato Vittoria

Non cessano le polemiche sorte dopo la scoperta che lo stabile che ospita il Commissariato di Polizia di Vittoria, nel Ragusano, apparterebbe in quota ad una famiglia con certissime ascendenze malavitose organizzate. La Guardia di Finanza aveva sequestrato l’immobile e la vicenda sta tenendo banco su tutti i media. Specie dopo l’orribile amplificazione etica data alla faccenda dal tragico e mortale investimento dei due cuginetti Alessio e Simone ad opera di un suv guidato dal figlio di un boss, in un clima di impunità che questa vicenda immobiliare sembra quanto meno avvalorare.

Sequestrato lo stabile del commissariato di Vittoria

Secondo il Fatto Quotidiano il Ministero dell’Interno “ogni anno paga 105mila euro per l’affitto dell’immobile”. Solo che il 50% dello stesso è di proprietà di un famiglio stretto riconducibile alla famiglia Luca, nella quale le indagini per concorso esterno in associazione mafiosa e per riciclaggio si sprecano. Addirittura il clan avrebbe “lavato” un miliardo delle vecchie lire dei Rinzivillo, mafiosi a 24 carati. Il commissariato era stato sequestrato proprio perché la Fiamme Gialle, nel seguire l’usta finanziaria ed immobiliare di quel denaro, erano incappati anche nella palazzina che, nel frattempo, aveva ospitato la Polizia.

Insomma, la di là delle risultanze oggettive e in procedura delle verifiche si questi giorni, mezza palazzina “puzza di mala”. E quando nella stessa ci alloggiano uomini dello Stato la faccenda puzza a prescindere dagli elementi verificati in punto di diritto in eventuale prosieguo di indagine. Indagine che era partita dalla dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia e che avrebbe coinvolto anche un poliziotto in odor di corruzione, con funzioni di talpa.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.