Poliziotto spara cane per strada a Napoli: il pitbull voleva difendere il padrone

Un poliziotto spara un cane a Napoli che tentava di proteggere il proprio padrone. L’episodio si è verificato in un quartiere popolare.

Poliziotto spara e uccide cane a Napoli
Poliziotto spara e uccide cane a Napoli

Un poliziotto ha sparato al cane per strada a Napoli durante un’azione concitata. Il pitbull, alla vista di persone che si stavano avvicinando al padrone, si è scagliato contro un agente per morderlo. Subito dopo sono intervenuti altri poliziotti. Uno di loro ha inteso fare fuoco ferendo a morte il cane: inutili i soccorsi del centro veterinario. L’episodio è avvenuto in via Cesare Rosario. I poliziotti stavano notificando un provvedimento a un uomo che era agli arresti domiciliari.

Poliziotto spara cane a Napoli e lo uccide, le immagini

SI SCONSIGLIA LA VISIONE A UN PUBBLICO PARTICOLARMENTE SENSIBILE

Dopo il ferimento gli stessi agenti hanno prestato soccorso al cane ferito. Secondo quanto riportato da “Il Messaggero”, il pitbull non aveva il microchip. La reazione d’impeto del padrone avrebbe generato una colluttazione con uno dei poliziotti presenti: l’uomo avrebbe sferrato un pugno a un uomo delle forze dell’ordine.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.