Nave da crociera sfiora la riva a Venezia: panico a bordo

Sfiorato incidente a Venezia per una nave da crociera. L'imbarcazione Costa Deliziosa ha sfiorato la riva: evitato il peggio grazie ai rimorchiatori.

Nave da crociera a Venezia, rischio incidente
Nave da crociera a Venezia, rischio incidente

La nave da crociera Costa Deliziosa ha sfiorato la riva all’altezza dei Giardini a Venezia. La cittadina lagunare è stata colpita nelle scorse ore da un forte nubifragio. Un rimorchiatore ha avuto non pochi problemi nel tenerla. Non si registrano comunque problemi di alcun tipo se non un po’ di paura per quanto accaduto. Le condizioni proibitive del meteo hanno determinato l’intervento dei rimorchiatori per evitare alcun tipo di incidenti.

Nave da crociera a Venezia, sfiorato l’incidente

Il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale, Pino Musolino, ha commentato la vicenda. «Ci riserviamo di avviare una tempestiva verifica per appurare se la nave avesse ricevuto i necessari permessi e avesse ottemperato alle necessarie verifiche. Riteniamo inoltre necessario organizzare al più presto un ulteriore incontro congiunto con la Capitaneria di Porto per valutare ed eventualmente sollecitare l’adozione di altre misure atte a garantire che il traffico navale avvenga in piena sicurezza per i cittadini e per la città».

Il commento di Toninelli

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha annunciato di aver «disposto una immediata ispezione ministeriale per verificare quanto accaduto a Venezia. Il terzo rimorchiatore che abbiamo imposto è stato determinante – dichiara Toninelli – per evitare un incidente. Ma non basta. Dopo 15 anni di nulla, siamo vicini a una soluzione per togliere le grandi navi da San Marco. E lo faremo tutelando sicurezza, ambiente, turismo e occupazione».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.