64enne ruba gommone di migranti appena sbarcati: denunciato

Un 64enne ha cercato di impadronirsi di un gommone di un gruppo di migranti appena sbarcato a Sant'Anna Arresi, nel Sulcis, in Sardegna.

Migranti (immagine di repertorio)
Migranti (immagine di repertorio)

Un 64enne ha cercato di impadronirsi di un gommone di un gruppo di migranti appena sbarcato a Sant’Anna Arresi, nel Sulcis, in Sardegna. L’uomo è stato però beccato quasi subito e denunciato. Il “ladro” aveva provato a impadronirsi di quel barchino mentre agenti della polizia e carabinieri stavano bloccando un gruppo di migranti poco prima approdato sulla spiaggia di Porto Pino. Ora dovrà rispondere dell’accusa di ricettazione. L’uomo è originario di Cosenza, ma residente da tempo a Sant’Anna Arresi

Come riporta il Messaggero, le Forze dell’Ordine avevano appena bloccato gli otto algerini arrivati in Sardegna e stavano procedendo con le varie operazioni. Avrebbero poi provveduto a trasferirli nel centro di accoglienza di Monastir (Cagliari). Tuttavia, i militari dell’Arma, mentre proseguivano i controlli per verificare la presenza di altri migranti nella zona, hanno individuato il 64enne provare a impadronirsi della barca. I militari sono riusciti a bloccarlo e a denunciarlo, nonostante l’uomo avesse provato a mettere in moto la barca per fuggire.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.