Neonata morta all’ospedale di Imola, assolti i medici

Una neonata è morta all'ospedale di Imola (Bologna). Il giudice del Tribunale di Bologna, Nadia Buttelli, ha assolto i tre medici accusati di omicidio colposo.

Neonata morta all'ospedale
Neonata morta all'ospedale

Una neonata è morta all’ospedale di Imola (Bologna). Il giudice del Tribunale di Bologna, Nadia Buttelli, ha assolto i tre medici accusati di omicidio colposo. La bambina era morta nel 14 luglio del 2014. La piccola, di origine albanese, stando all’autopsia, era deceduta a causa di una ipossia acuta.

La madre della bambina, al nono mese di gravidanza, era stata sottoposta a un parto cesareo d’urgenza. La bimba morì circa 45 minuti dopo la nascita. Come riporta l’Ansa, del caso si è occupato il pm Augusto Borghini, che inizialmente iscrisse nel registro degli indagati 7 persone – 3 medici e operatori sanitari – nel registro degli indagati, ma successivamente la posizione di quattro di loro è stata archiviata.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.