Carola Rackete e la foto segnaletica apparsa in rete: aperta un’indagine

La Sea Watch 3 e il caso della foto segnaletica di Carola Rackete. Circola in rete l'immagine della donna in Questura: indagini sul caso.

Carola Rackete lascia l'Italia
Carola Rackete lascia l'Italia

Carola Rackete e la foto segnaletica del comandante della Sea Watch 3 che inizia a fare il giro del web. La donna tedesca è stata fotografata, in maniera non autorizzata, da qualcuno che ha pensato bene di girare il contenuto ai giornali. In realtà, però, l’immaggine sarebbe dovuta rimanere nelle stanze della Polizia.

La foto segnaletica di Carola Rackete

A tal proposito, infatti, è giunta dal Questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci, la scelta di aprire un’inchiesta interna per comprendere cosa sia accaduto e chi abbia divulgato l’immagine. Dalle informazioni raccolte è emerso che la foto sia comparsa, inizialmente, all’interno della Rete tendente agli ambiente di estrema destra. La donna è stata ricoperta di insulti di ogni tipo.

Il Partito Democratico, intanto, ha chiesto a Matteo Salvini di capire «chi sia il delinquente che ha scattato e messo in rete questa foto. Ci rivolgeremo al capo della polizia e chiederemo un intervento immediato. Una persona, chiunque essa sia, mentre è sottoposta a rilievi dattiloscopici, viene fotografata e sottoposta al pubblico ludibrio. Una vera e propria lapidazione social. Vergogna! naturalmente anche questa volta il ministro degli interni Salvini, perennemente collegato sui suoi social, non avrà nulla da dire».