Discussione sul condimento dei ravioli termina a coltellate

Una vera e propria rissa con tanto di accoltettamento per uno dei due commensali. La vicenda è accaduta nel Cuneese: arriva la sentenza.

Rissa a tavola per un condimento
Rissa a tavola per un condimento (foto repertorio)

Ravioli rosso sangue nel Cuneese, dove una banale discettazione al ristorante su quale fosse il condimento più adatto ai prelibati fagottini di pasta fresca ripieni è finita con l’accoltellamento di uno dei due commensali. A riportare la notizia Repubblica che spiega come il fatto sia avvenuto a Mondovì ormai due anni fa, ma come il processo generato da quella tenzone all’arma bianca sia ormai prossimo alla sua risoluzione nel penale.

Rissa a tavola, la sentenza

Una risoluzione, con sentenza fissata ad ottobre, che è figlia della decisione della procura competente di procedere d’ufficio sia pur in assenza di querele di parte. A fine duello i due non si erano denunciati infatti, ma data la gravità delle lesioni riportate dal soccombente fra essi la magistratura ha profilato un 582 Cp ed ha agito di suo. Leguleismi a parte, ma su cosa i due avevano preso d’aceto e poi addirittura di lama? Semplice: sul condimento più adatto da abbinare ai ravioli. Premessa: in certe zone del Piemonte la tradizione culinaria sta a metà fra il Verbo e la Costituzione.

Il motivo della lite

Il primo proponeva il classico sugo di carne fassona, che del Piemonte è un noto ed ortodosso vanto, mentre l’altro, un filino esersiaca, lo riconosciamo senza sposare la reazione bandolera del suo antagonista, parlando di ravioli sosteneva che invece la “morte loro” fosse un sugo a base di pancetta e panna (roba da far imbracciare una spingarda caricata a chiodi, altro che coltello, fuor di traino etico e giudiziario). Sta di fatto che la faccenda è finita male.

In una escalation da Master Chef che ha preso via via i toni graduali de “Iolanda la figlia del Corsaro Nero” uno dei due contendenti ha afferrato un coltello da cucina e ha colpito alle spalle l’avversario. Non ci stupiremmo, per ovvietà cartesiana e non sia mai per flebile speranza, se la parte lesa fosse quello che nei ravioli ci voleva panna e pancetta.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.