Bombola esplode in una casa vacanze: un morto e un ferito grave

Un uomo è morto a causa delle gravi ustioni riportate. Una bombola esplode in una casa vacanze: un ferito è in condizioni piuttosto gravi.

Bombola esplode in casa vacanze
Bombola esplode in casa vacanze (foto Twitter)

La bombola esplode e travolge due persone. L’esplosione è avvenuta lo scorso 21 giugno a Porto Cesareo (Lecce). A perdere la vita è stato Franco Fanizza di 62 anni. L’uomo era stato ricoverato d’urgenza presso il Centro Grandi Ustioni di Brindisi. La tragedia è avvenuta in località “Poggio”.

Bombola esplode in casa vacanze

Insieme al 62enne era stato ricoverato anche il pronipote Massimo Fanizzi di 43 anni. Attualmente è in gravi condizioni a causa della deflagrazione causata da una bombola di gas. Dalle prime indagini è emerso che vi siano stati dei problemi alla bombola della cucina: da qui l’esplosione. Entrambi sono stati ricoverati d’urgenza con ustioni su diverse parti del corpo.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.