Concorsi truccati all’Università di Catania, sospeso rettore: 40 docenti indagati in tutta Italia

Sono 27 i concorsi truccati scoperti in diverse città. Tra queste spicca quella di Catania dove è stato sospeso il rettore.

Concorsi truccati all'Università di Catania
Concorsi truccati all'Università di Catania (foto di repertorio)

La Polizia ha applicato ordinanze applicative, di misura interdittiva, pertinenti alla sospensione dell’esercizio di un pubblico ufficio per alcuni concorsi truccati. Al centro dell’inchiesta il rettore dell’Università di Catania e di nove docenti. Secondo l’accusa sarebbero responsabili di associazione a delinquere, corruzione e turbativa d’asta. Il personale preposto per la sicurezza pubblica sta effettuando quarantuno perquisizioni nei confronti degli indagati. I docenti indagati sono 40: di questi nove nella sola Catania.

Concorsi truccati

Al centro dell’indagine docenti delle Università di Bologna, Cagliari, Catania, Catanzaro, Chieti-Pescara, Firenze, Messina, Milano, Napoli, Padova, Roma, Trieste, Venezia e Verona. L’operazione della Digos, denominata “Università Bandita”, ha consentito di scoprire 27 concorsi truccati. Nello specifico si tratta di 17 per professore ordinario, 4 per associati e 6 per ricercatore.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.