Strage di piazza San Carlo: al via i risarcimenti

La strage di piazza San Carlo, avvenuta nel 2017, costò la vita a due persone. Continuano le pratiche per i risarcimenti di alcune persone rimaste contuse.

Strage di piazza San Carlo
Strage di piazza San Carlo

Per la strage di piazza San Carlo, avvenuta a Torino il 3 giugno 2017, vi sono 32 persone che hanno raggiunto l’accordo con la città piemontese e l’agenzia “Turismo Torino” mediante le assicurazioni “Unipol” e “Reale Mutua”. Le vittime furono due nella serata della finale di Champions League. Durante la diretta dell’ultimo atto della competizione europeo con la Juventus come protagonista. Durante la serata si creò il panico con migliaia di persone coinvolte nell’incidente.

Strage di piazza San Carlo

Sono in corso anche delle trattative che, secondo l’Ansa, dovrebbero in fase molto avanzata. Durante quella serata si ferirono oltre 1.500 persone: un’ondata di panico. Di recente, invece, sono state depositate le remissioni di querela e delle dichiarazioni di revoca per la costituzione della parte civile. Uno di queste, nello specifico, riguarda Erika Pioletti che fu la prima vittima registrata dopo la strage avvenuta in centro a Torino.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.