Sea Watch 3: gli studenti protestano durante l’esame di maturità

Gli studenti che in questi giorni affronteranno la maturità 2019 si schierano a fianco della Sea Watch 3 e indisseranno simbolicamente un fazzoletto rosso

Sea Watch 3, studenti al suo fianco
Sea Watch 3, studenti al suo fianco (foto Facebook, Unione degli Studenti)

Il caso della Sea Watch 3 che ha forzato il blocco imposto dal Ministro Matteo Salvini sta facendo discutere, ed entra anche a scuola. Perché se le lezioni sono finite, sono ancora molti gli studenti che stanno affrontando in questi giorni l’esame orale della maturità 2019. E sono questi studenti che scendono a fianco della Sea Watch. Come ha annunciato l‘Unione degli Studenti, chi affronterà l’esame nei prossimi giorni indosseranno un fazzoletto rosso, che simboleggia le morti in mare e sul lavoro.

Gli studenti a fianco della Sea Watch 3

“Per chi viaggia in direzione ostinata e contraria” è la citazione da De André che apre il post in cui l’Unione annuncia la scelta. “Respingiamo, per questo, l’Europa che blocca 42 persone e chiede tagli su sanità e istruzione: tutti i Paesi europei sono complici della macelleria sociale che colpisce poveri, migranti, sfruttati e giovani”, scrivono.

“Il Governo italiano e tutti i Governi dell’UE che sono capaci solo a chiedere tagli sui diritti sociali hanno pesanti responsabilità: non cederemo alla guerra tra poveri che continuano a fomentare nè al clima di odio, repressione, esclusione ed austerità”. Questo l’invito degli studenti, che si schierano a finaco di Carola Rackete.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.