Rocco Morabito evaso dal carcere: forse diretto verso la Costa de Oro

Rocco Morabito, evaso dal carcere il 24 giugno insieme ad altri tre carcerati, secondo i media locali potrebbe essere diretto verso al Costa De Oro

Rocco Morabito evaso
Rocco Morabito evaso

Rocco Morabito era evaso dal carcere di Montevideo insieme ad altri tre detenuto lo scorso 24 giugno. Ora potrebbe essere diretto verso la Costa de Oro, al confine con il Brasile. A riferire del possibile tragitto dei quattro evasi è il quotidiano El Observador. Ora le autorità stanno verificando le immagini delle telecamere di sorveglianza. Inoltre sono in corso intercettazioni nei confronti di persone che potrebbero essere collegate a vario titolo a Morabito e agli altri tre.

Proprio grazie a questo esame è stato possibile stabilire che il boss della ‘ndrangheta, insieme agli altri è diretto su un’auto verso la Costa del Oro. Probabilmente, la destinazione è il confine con il Brasile.

L’evasione di Rocco Morabito

Il boss della ‘ndrangheta, inserito nella lista dei cinque latitanti più pericolosi d’Italia insieme a Matteo Messina Denaro, era stato catturato a Montevideo nel settembre 2017. Solo pochi mesi fa, nel marzo 2019, l’Uruguay aveva disposto l’estradizione in Italia. Così come era accaduto per Cesare Battisti, che aveva tentato la fuga dal Brasile dopo che ne era stata annunciata l’estradizione, forse anche Morabito ha tentato di fuggire per evitare di tornare in Italia. Secondo i media locali, i quattro evasi si sarebbero serviti tutti di un buco nel tetto del carcere. Attraverso questo passaggio sarebbero arrivati in una casa e avrebbero compiuto un furto ai danni della proprietario 80enne, e poi sarebbero fuggiti nuovamente.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.