Esplosione a Gorizia, crolla una palazzina: tre vittime

Tutti e tre i dispersi sono stati estratti senza vita dalle macerie causate dall'esplosione a Gorizia. Una fuga di gas potrebbe essere la causa.

Esplosione a Gorizia
Esplosione a Gorizia

Violenta esplosione a Gorizia, nel cuore della notte, con conseguente crollo del solaio. A cader giù una palazzina di due piani sita in viale XX settembre (civico 87). Probabile che la causa possa essere la fuga di gas. Erano tre le persone ricercate ma i Vigili del Fuoco, tramite un tweet, hanno annunciato di aver trovato due corpi senza vita. Dopo ulteriori ricerche è stato estratto anche il terzo corpo senza vita.

Esplosione a Gorizia, due vittime

Il personale, preposto per la ricerca delle persone rimaste sotto le macerie, ha lavorato con cumuli di rifiuti causati dall’esplosione. Intorno alle 9 del mattino, il primo tweet dei Vigili del Fuoco: «#20giugno 9:00, palazzina crollata #Gorizia: estratti dalle macerie i corpi senza vita di due persone. Proseguono le ricerche di una terza segnalata come dispersa. Squadre #usar e #cinofili#vigilidelfuoco al lavoro».

Trovato il terzo corpo

Poco dopo le 11 del mattino è arrivata la notizia, battuta da Repubblica, che i Vigili del Fuoco hanno ritrovato anche il corpo della terza persone, precedentementee data per dispersa. Nella zona si sentirebbe un forte odore di gas, e per questo gli operatori sono al lavoro per mettere in sicurezza l’area.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.