Sparatoria a Caserta: militare si barrica in un bar e spara alla polizia

Violenta sparatoria nel centro di Caserta. Un militare ha prima minacciato i passanti con la pistola, poi si è barricato in un bar.

Sparatoria a Grosseto
Sparatoria a Grosseto

Violenta sparatoria nel centro di Caserta. Un militare ha prima minacciato i passanti con la pistola, poi si è barricato in un bar paventando di voler fare una strage. Sul posto sono immediatamente arrivati gli agenti della polizia. Tensione massima nel rione Tescione di caserta, quando l’uomo ha iniziato a sperare verso gli agenti. Questi ultimo sono stati costretti a rispondere al fuoco. Il militare, secondo le prime informazioni, sarebbe stato raggiunto alla testa da un colpo di pistola e ora si trova in ospedale. L’episodio è andato in scena intorno alle 13, nella caffetteria Chimera, in via vescovo Natale.

L’uomo, secondo alcuni testimoni, sarebbe stato in un evidente stato di alterazione psichica. Vestito con la mimetica, avrebbe minacciato i passanti che incrociava. Poi, dopo che si è barricato in un bar, è iniziata la sparatoria. Secondo altre fonti, il militare non sarebbe stato colpito alla testa ma alle gambe.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.