Bambino ingerisce droga: ricovero d’urgenza

Un bambino ingerisce droga e iniziare ad avere le convulsioni. I genitori lo trasportano d'urgenza in ospedale: indagini in corso.

Bambino ingerisce droga
Bambino ingerisce droga (foto AdnKronos)

Un bambino è ricoverato in gravi condizioni presso il reparto di “Rianimazione” dell’ospedale “Civile” di Brescia a causa dell’ingerimento della droga. Il piccolo lo avrebbe fatto, in maniera accidentale, con della cocaina. L’episodio è di qualche giorno fa, e si è verificato a Piacenza, ma è stato portato alla cronaca soltanto ora. Il piccolo ha accusato un grave malore, stando a quanto riportato dalle testate locali, con conseguente trasporto in ospedale.

Bambino ingerisce droga, la versione dei genitori

Le condizioni del bambino restano gravi dopo il coma farmacologico deciso come piano terapeutico dal personale medico. Il bambino è passato dal primo soccorso di Piacenza al trasferimento d’urgenza a Brescia. I genitori, nel frattempo, avrebbero dichiarato di aver trovato il figlio con una bustina vuota in mano nei giardini pubblici della cittadina.

Il malore

Il bambino ingerisce la droga e da lì in poi sarebbero iniziate le convulsioni. I Carabinieri indagano sull’accaduto per comprendere cosa sia accaduto e l’esatta dinamica dei fatti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.