Reddito di cittadinanza, spacciatore: “Compravo droga con il sussidio”

Un 40enne è stato arrestato dopo aver tentanto di regalare alla sua fidanzata dell'hashish. Ha dichiarato di essere riuscito ad acquistare la droga "grazie ai soldi del reddito di cittadinanza".

Spacciatore comprava droga con reddito di cittadinanza
Spacciatore comprava droga con reddito di cittadinanza

Uno spacciatore è stato identificato grazie all’utilizzo dei cani antidroga in servizio a Rebibbia. Un 40enne, adesso finito in manette, è stato arrestato dopo aver tentanto di regalare alla sua fidanzata detenuta dell’hashish. L’uomo ha dichiarato di essere riuscito ad acquistare la droga “grazie ai soldi del reddito di cittadinanza.

“Compravo droga con il reddito di cittadinanza”

Come riporta il Messaggero, l’uomo aveva 22 dosi di hashish nelle mutande da dare alla fidanzata. Perché “era il suo compleanno”, come ha dichiarato il 40enne stesso. Ora lo spacciatore innamorato dovrà presentarsi ogni giorno nella stazione dei carabinieri vicino a casa e non potrà uscire di notte.

Davanti al giudice che ha convalidato l’arresto nei suoi confronti, l’uomo ha ammesso: “Ho sbagliato, volevo farle una sorpresa”. E, sulla provenienza del denaro per l’acquisto della droga, ha dichiarato: “Vivo con le 300 euro della pensione di invalidità e da un mese anche con i 1.000 del reddito di cittadinanza. Vivo con la mamma e una sorella disoccupata in un alloggio del Comune spendendo 100 euro d’affitto. Erano anni che non facevo stupidaggini. In passato per colpa dell’alcol e un po’ per la droga sono finito in carcere. L’ultimo errore però risale a più di dieci anni fa”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.