Killer assoldati per uccidere la ex: arrestato

Voleva uccidere la ex moglie a tutti i costi e per questo aveva deciso di assoldare dei killer. Un uomo di 50 anni è stato arrestato in Sicilia.

Killer assoldati per uccidere la ex
Killer assoldati per uccidere la ex

Assolda un killer per uccidere l’ex moglie. L’accusa di atti persecutori ha portato all’arresto di un uomo a Pattì, in provincia di Messina, con il fermo del 50enne. Disposta per l’uomo la custodia cautelare in carcere su richiesta della Procura di Messina. Gli episodi di violenza si erano verificati già diverso tempo prima. Nel 2017, infatti, il marito fu raggiunto dal divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex. Le violenze iniziarono alla fine della convivenza datata 2016.

Killer con uno specifico obiettivo

L’uomo aveva predisposto anche un piano per ucciderla: simulare un incidente stradale. La medesima sorte, in aggiunta, sarebbe toccata anche all’avvocato della donna. Se necessario, invece, si sarebbe ricorsi anche all’uso delle armi. Al termine del “lavoro”, l’uomo avrebbe pagato i sicari. La donna, secondo quanto riportato dall’AdnKronos, era controllata negli spostamenti in quanto le era stato installato un Gps sulla propria vettura.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.