Vigile del Fuoco morto a Taranto durante un intervento

Vigile del Fuoco morto a Taranto durante un intervento per spegnere un incendio divampato in un maneggio. L'uomo è stato colpito da un'esplosione.

Vigile del fuoco morto a Taranto
Vigile del fuoco morto a Taranto

Un Vigile del Fuoco è morto a Taranto durante un’intervento per lo spegnimento di un incendio divampato nella notte in un maneggio. L’uomo, di 54 anni, si era recato con i colleghi sul luogo dell’incendio, nelle campagne tra San Giorgio Jonico e Pulsano, in provincia di Taranto. L’intervento riguardava un camion per il trasporti di cavalli parcheggiato, ma mentre il Vigile del Fuoco cercava di aprire un portellone c’è stata un’esplosione che lo ha preso in pieno. Sul posto è immediatamente intervenuto il 118, ma ormai non c’era più nulla da fare.

Vigile del fuoco morto durante un’intervento, il cordoglio delle istituzioni

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha commentato la vicenda esprimendo “grande tristezza” e rivolgendo un pensiero ai colleghi e alla famiglia del Vigile del Fuoco morto a Taranto durante l’intervento nella notte.

Per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è lutto, e hanno espresso il loro cordoglio con un tweet: “Lutto nel Corpo nazionale. È deceduto stanotte un collega vigile del fuoco mentre operava per l’incendio di un autocarro a San Giorgio Jonico. Il Capo del Corpo Dattilo e tutti i colleghi si stringono alla famiglia in questo momento di dolore”.


   

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.