Esplosione a Rocca di Papa: ferito il Sindaco, grave bambino

Una forte esplosione si è verificata a Rocca di Papa, in provincia di Roma. Probabile che l'accaduto sia avvenuto a causa di una fuga di gas.

Esplosione a Rocca di Papa (Roma)
Esplosione a Rocca di Papa (Roma)

Un’esplosione si è verificata a Rocca di Papa, in provincia di Roma, e sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco e il personale del 118. Secondo le informazioni riportate dall’AdnKronos, un bambino è stato trasferito d’urgenza all’ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma: il piccolo è in codice rosso. L’incidente è avvenuto nella sede del Comune di Rocca di Papa provocando, di fatto, un forte boato. I feriti, in totale, sarebbero otto ma al momento non vi sono delle conferme ufficiali. ​Il sindaco Emanuele Crestini è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Tor Vergata, a seguito delle gravi ferite riportate. 

Esplosione a Rocca di Papa

Altri due, invece, sono stati trasferiti nel nosocomio con mezzi propri. Tra i feriti vi è anche un adulto. Le cause dell’esplosione potrebbero risalire a una fuga di gas: l’accaduto ha portato al parziale crollo dell’edificio. Il primo bilancio parla di altre due persone rimaste contuse: tra queste vi è il primo cittadino di Rocca di Papa, Emanuele Crestini, e un 68enne. Quest’ultimo, infatti, ha riportato ustioni su tutto il volto: è in gravissime condizioni. Entrambi si trovano presso l’ospedale di Frascati.

La maggior parte delle persone ferite sono state colpite da vetri e calcinacci. L’esplosione si è verificato intorno alle ore 12. La forte deflagrazione ha provocato la distruzione della facciata del Comune di Rocca di Papa che si trova nella zona dei Castelli Romani. La zona è stata evacuata per consentire le operazioni di soccorso e di messa in sicurezza. Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia e 118 con due automediche, quattro ambulanze e un elicottero.

Il messaggio del Vicesindaco del Comune

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.