Sergio Mattarella sui migranti: “Salvarli dà prestigio al Paese”

Lo sbarco di altri 60 migranti sulle coste italiane ha provocato molte reazioni politiche. Tra queste fa discutere quella di Sergio Mattarella.

Insulti a Sergio Mattarella, consigliere leghista indagato
Insulti a Sergio Mattarella, consigliere leghista indagato

Lo sbarco di altri 60 migranti sulle coste italiane ha provocato molte reazioni politiche. Tra queste fa discutere quella di Sergio Mattarella: “L’azione della Marina è fondamentale. Garantisce la sicurezza del nostro Paese, dei suoi mari e delle sue coste sotto ogni profilo. La sicurezza in generale, il mantenimento della pace, la sicurezza della libertà di navigazione e dei commerci, la sicurezza delle infrastrutture, il salvataggio di vite umane che ha reso prestigio al nostro Paese.

Sergio Mattarella sui migranti

Le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sui migranti hanno seguito di poco quelle di Matteo Salvini. Il leader della Lega appena saputo dello sbarco, infatti, ha subito commentato dicendo che i migranti se li prenderà il Vaticano. Mattarella, al contrario, ha ribadito che “il salvataggio dei profughi in mare dà prestigio all’Italia”.

La nave che è intervenuta per salvare i migranti in mare è la Asso 25. Imbarcazione che funziona come unità di rifornimento ad alcune piattaforme petrolifere nel Mediterraneo. L’operazione di soccorso è avvenuta a sud di Lampedusa, ma la nave Asso 25 si è diretta verso Pozzallo, dove ha ricevuto l’ok allo sbarco dei profughi.