Bimbo morto per un’otite: i genitori lo curavano con l’omeopatia

Francesco Bonifazi, un bimbo di soli 7 anni, è morto nel 2017 per un otite. I suoi genitori avevano deciso di curarlo con l'omeopatia.

Francesco Bonifazi, bimbo morte per colpa di un otite
Francesco Bonifazi, bimbo morte per colpa di un otite

Francesco Bonifazi, un bimbo di soli 7 anni, è morto nel 2017 per un’otite. I suoi genitori avevano deciso di curare quell’otite batterica bilaterale con l’omeopatia. Adesso per loro è arrivata la condanna a tre mesi di carcere, pena sospesa. La coppia si era affidata al medico di Pesaro Massimiliano Mecozzi, specializzato in cure omeopatiche e anche lui imputato.

Massimiliano Mecozzi aveva consigliato prodotti omeopatici al posto degli antibiotici per curare l’otite del bimbo. L’otite non solo non è guarita, ma è degenerata in una encefalite, e per questo il bimbo è morto. Il medico è stato rinviato a giudizio e il processo riprenderà il 24 settembre.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.