Aggressione in ospedale, uomo pesta portantino: catturato

Una vera e propria aggressione quella avvenuta all'interno dell'ospedale "Umberto I" di Roma. Un cittadino della Nigeria ha dato in escandescenza.

guardia giurata spara a un 13enne
guardia giurata spara a un 13enne

Aggressione in ospedale, all’Umberto I di Roma, da parte di un uomo. Il cittadino 48enne, proveniente dalla Nigeria, aveva già a proprio carico un decreto di espulsione. Secondo “Il Messaggero” non sarebbe stato spedito in carcere durante il processo per direttissima. L’accusa è di lesioni e violenza sessuale: di Alukwe Okecku al momento non vi è traccia.

Aggressione in ospedale

L’uomo, senza alcun motivo, ha fatto ingresso nel nosocomio aggredendo un portantino. Ha sferrato al malcapitato diversi pugni facendo sbattere sul pavimento con violenza. Immediati i soccorsi di un medico del posto: nessuna conseguenza per l’aggredito. Alukwe Okecku, in un primo momento, è riuscito a fare perdere le proprie tracce, ma alla fine gli agenti della squadra mobile della città sono riusciti a rintracciarlo e ad arrestarlo.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.