Incidente Venezia, indagati il comandante e altre cinque persone

Il comandante, insieme ad altre cinque persone, risulta indagato in seguito all'incidente avvenuto nel porto di Venezia con un traghetto.

Incidente Venezia, indagati comandante e altre cinque persone
Incidente Venezia, indagati comandante e altre cinque persone

In seguito all’incidente avvenuto a Venezia, a causa del quale si sono scontrate una nave da crociera MSC e un battello turistico, sono giunti i primi avvisi di garanzia. La Procura della Repubblica di Venezia ha notificato al comandante dell’Msc Opera e al Dpa (Designated Person Ashore) l’iscrizione nel registro degli indagati.

«L’atto è dovuto – si legge in una nota – per poter procedere con l’espletamento della consulenza tecnica ex articolo 360 del Codice di Procedura Penale. Il Comandante e il DPA cosi come la MSC hanno fin da subito offerto la loro piena collaborazione. Il tutto affinché la Procura possa espletare gli atti di indagine necessari. Il fine è quello di poter escludere una qualsivoglia responsabilità in capo a loro».

Incidente Venezia, ci sono gli indagati

Nel registro, inoltre, sono stati iscritti altre persone ritenute estranee a MSC ma coinvolte a vario titolo nella gestione degli eventi che hanno causato l’incidente di Venezia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.