Bullismo a scuola, chat contro una 12enne: segnalati alcuni adolescenti

Episodi di bullismo a scuola con tanto di chat avversa a una loro coetanea. Alcuni giovani sono stati segnalati al Tribunale per i minorenni di Bologna.

Bullismo a scuola
Bullismo a scuola (foto di repertorio)

Una ragazzina di 12 anni è stata vittima di bullismo a scuola con tanto di chat Whatsapp denominata “Noi ti odiamo”. Sette ragazzi sono stati così accusati di violenza privata continuata, diffamazione e minacce. Per l’accaduto, secondo quanto riportato dall’AdnKronos, sarebbe stato allertato il Tribunale per i Minorenni di Bologna. La studentessa, in preda all’angoscia, ha trovato la forza di raccontare gli episodi di bullismo subiti.

Bullismo a scuola

I genitori della giovane, dopo essersi consultati con la dirigente dell’istituto, hanno segnalato l’episodio alla Polizia Locale. All’interno della chat erano presenti dei ragazzini di età compresa tra i 12 e i 14 anni. Le indagini hanno comportato un’indagine per comprendere quanto segnalato. Un giovane, ritenuto tra i più attivi nella chat, ha scritto una lettera scusandosi con la 12enne.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.