Nordafricani importunano 15enne a Ostia, scende il padre e li accoltella

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Gruppo Ostia. Tre le persone che sono state arrestate.

Nordafricani importunano 15enne, uno viene accoltellato
Nordafricani importunano 15enne, uno viene accoltellato

Due nordafricani hanno importunato una ragazzina di 15 anni rivolgendole parecchie frasi volgari. Lei è scappata e ha chiesto aiuto al padre. L’uomo è dunque sceso in strada con un amico. I due, armati con un coltello e un cacciavite, si sono scagliati contro i nordafricani. Uno di loro, un ragazzo appena 19enne, in seguito alla rissa nata con il padre della ragazza, è morto dopo essere stato accoltellato.

Nordafricani importunano 15enne a Ostia, uno viene accoltellato

L’arma che ha inflitto la ferita mortale al giovane non è ancora stata trovata. Trasportato all’ospedale Grassi con una grave ferita all’addome, il ragazzo è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Non c’è stato però nulla da fare, è morto in ospedale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Gruppo Ostia. Tre le persone che sono state arrestate. Uno è il padre della 15enne, un pregiudicato di 39 anni figlio affiliato al clan Spada. Sono stati arrestati anche il suo complice e il fidanzato della ragazzina, un ecuadoregno di 36 anni.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.