Bombola di ossigeno esplode in ambulanza: muore neonato

Una bombola, posizionata nel retro di un'ambulanza, è esplosa provocando la morte di un neonato di tre mesi. Il bambino si trovava all'interno dell'incubatrice.

Bombola di ossigeno esplode nell'ambulanza
Bombola di ossigeno esplode nell'ambulanza

La tragedia è avvenuta sulla Trans-European Motorway a Istanbul, in Turchia. Una bombola, posizionata nel retro di un’ambulanza, è esplosa provocando la morte di un neonato di tre mesi. Il bambino si trovava all’interno dell’incubatrice. A bordo del mezzo c’era anche la madre. Mentre, a causa dell’esplosione, il mezzo bruciava, il neonato sarebbe rimasto bloccato all’interno dell’incubatrice. Salvi tutti gli altri passeggeri, che sono scesi in tempo.

I soccorsi sono arrivati dopo pochi minuti, ma è stato impossibile salvare il bambino. La madre, intanto, era già stata portata all’ospedale in preda a un forte choc. “All’improvviso, è successo qualcosa e il fuoco è divampato dal retro. I paramedici sono usciti e anche io sono saltata fuori dall’ambulanza”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.