Mercatone Uno chiude per fallimento, nessun avviso ai 1.800 lavoratori

Il personale non è stato avvisato per la chiusura dei 55 punti vendita di Mercatone Uno. L'azienda conta, in totale, circa 1.800 lavoratori.

Mercatone Uno chiude

Mercatone Uno chiude poiché è stato dichiarato fallito dal Tribunale di Milano ma i dipendenti hanno appreso la notizia tramite Facebook. I lavoratori della Shernon Holding, società che meno di un anno fa acquisì i 55 punti vendita del marchio, sono circa 1.800.

Mercatone Uno chiude

I lavoratori, intanto, hanno dichiarato di non aver ricevuto alcuna comunicazione ufficiale da parte dell’azienda. Una sorpresa, infatti, per i dipendenti giunti stamane presso i rispettivi luoghi di lavoro.

La lettera dei sindacati

Intanto i sindacati (Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs) hanno scritto una nota unitaria non tentativo di un incontro con il Curatore Fallimentare di Shernon. Mercatone Uno chiude e lascia a casa tante famiglie. «È urgente ed indispensabile l’intervento del Mise per salvaguardare i lavoratori e preservare il futuro delle loro famiglie. Dopo anni di incertezza, Shernon aveva rappresentato il lumino nel quale tutti avevano riposto le loro speranze e la propria capacità di progettare un futuro. Il fallimento sembra aver reso nulli i sacrifici e gettato le maestranze in uno stato di profonda angoscia».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.