Furti e rapine, sgominata banda attiva in tutta Europa

La banda era attiva in diversi stati d'Europa. Furti e rapine all'ordine del giorno utilizzando delle auto intestate ad alcuni prestanome.

Furti e rapine in Italia e in altri Paesi (foto repertorio)

Sono 1.600 le autovetture sequestrate in Italia e in altri nove stati d’Europa. Il valore complessivo è di 13 milioni di euro e le utilitarie erano intestate a sei prestanome di nazionalità romena. I mezzi venivano utilizzati per rapine e furti in diverse nazioni. L’operazione ha avuto luogo anche in Austria, Bulgaria, Francia, Germania, Polonia, Romania, Spagna, Svizzera e Ungheria. Le accuse, a vario titolo, sono di falsità in atti mediante induzione in errore di pubblico ufficiale, rapine e furti.

Furti e rapine con l’utilizzo di diverse tecniche

L’attività criminale ha visto la partecipazione di 40 persone. Sono state eseguite 10 ordinanze di custodia cautelare di cui otto in carcere, una ai domiciliari e un divieto di dimora. Il provvedimento è stato emesso dai gip di Venezia e Verona. Oltre al furto di aiuto, i ladri sono riusciti a entrare in possesso di preziosi orologi utilizzando la tecnica dell’abbraccio. Sono 102 gli episodi commessi in Italia e Spagna. Negli scorsi giorni, secondo quanto riportato dall’Ansa, alcuni degli indagati sono stati fermati anche in Inghilterra. In questo caso le accuse variano dal furto con strappo alla rapina sino al furto aggravato.

   

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.