Di Maio sull’abuso d’ufficio: “Avanti con la Lega ma basta stronzate”

In un post riportato da AdnKronos il vicepremier pentastellato sbotta all'improvviso in merito all'ennesima frattura con gli alleati di governo della Lega di Salvini.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

E Di Maio alla fine perse l’aplomb. “Sia chiara una cosa, per noi il governo va avanti, ma a un patto: più lavoro e meno stronzate. In un post riportato da AdnKronos il vicepremier pentastellato sbotta all’improvviso in merito all’ennesima frattura con gli alleati di governo della Lega di Salvini e dice la sua sul reato di abuso d’ufficio.

Di Maio sull’abuso d’ufficio

Il ministro pentastellato è assolutamente sfavorevole alla ventilata abolizione del reato che il Codice penale vigente norma all’articolo 323 e non le manda a dire. “Come si fa a dire che si vuole dare battaglia alla mafia e alla camorra con un decreto – qui l’affondo di Di Maio è mirato al cuore dell’azione pubblicistica del suo omologo della Lega Salvini e cavalca il particolarissimo momento della commemorazione del 27mo anniversario della strage di Capaci – e poi subito dopo incitare all’abolizione del reato di abuso d’ufficio? Dov’è la logica? È un reato in cui cade spesso chi amministra, è vero, ma se un sindaco agisce onestamente non ha nulla da temere. Non è togliendo un reato che sistemi le cose. Ma che soluzione è? Il prossimo passo quale sarà? Che per evitare di far dimettere un sottosegretario togliamo il reato di corruzione? Il reato di abuso d’ufficio esiste quando un incaricato di pubblico servizio, un dirigente o un politico ad esempio, nello svolgimento delle sue funzioni fa qualcosa che, intenzionalmente, procura a sé o ad altre persone a lui vicine un vantaggio ingiusto, arrecando ad altri dunque un danno. Volete un esempio? Un sindaco, un ministro, un presidente di Regione o un qualsiasi altro dirigente pubblico – incalza Di Maio – che fa assumere sua figlia per chiamata diretta, invece di convocare una selezione pubblica e dare a tutti la possibilità di ambire a quel posto di lavoro”

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.