Maestra sospesa per aver letto il diario di Anna Frank: la nuova bufala

Sul Web si è rapidamente diffusa la notizia che una maestra sarebbe stata sospesa dopo aver letto in classe il diario di Anna Frank.

Maestra sospesa
Maestra sospesa per aver letto il diario di Anna Frank, ma è una bufala

Sul Web si è rapidamente diffusa la notizia che una maestra sarebbe stata sospesa dopo aver letto in classe il diario di Anna Frank. Subito, dunque, c’è stato qualcuno che, senza informarsi, ha urlato alla scandalo, all’avanzata dei fascisti nelle scuole. Eppure, però, la maestra sarebbe stata sospesa per ben altri motivi. Avrebbe, infatti, tirato uno schiaffo a uno dei suoi alunni durante la lezione.

Maestra sospesa per aver letto il diario di Anna Frank

A puntare il dito contro la maestra è stata la madre dell’alunno. “Picchia mio figlio, lo obbliga a stare in piedi e gli ha fatto saltare la merenda e tratta tematiche politiche in classe con nozioni ‘comuniste'”.

“Non ha fatto mai politica – ha dichiarato il legale della maestra – ha solo letto il Diario di Anna Franck in classe”.“La docente – spiega l’avvocato – è stata accusata di maltrattamenti nei confronti di un bambino e di plagio politico. Questi presunti maltrattamenti non sono stati confermati né dalla compagna di banco dell’alunno che avrebbe subito uno scappellotto né dalle altre maestre che erano presenti in classe. Mentre il plagio si sarebbe concretizzato attraverso la lettura di alcuni brani del Diario di Anna Frank”.

Secca però la smentita dell’istituto scolastico, che ha precisato che la maestra in questione è stata sospesa solo per lo schiaffo dato all’alunno.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.