I medici litigano e un paziente muore soffocato per un pezzo di pizza

La vicenda si è verificata all'interno del Pronto Soccorso dell'ospedale "San Paolo" di Napoli. Aperta un'indagine interna per fare luce sul caso.

Paziente muore soffocato da un pezzo di pizza (foto Youtube)

Una tragedia si è consumata nel Pronto Soccorso dell’ospedale “San Paolo” di Napoli. Un uomo di 54 anni, secondo quanto riportato dalla versione cartacea de “Il Mattino”, sarebbe morto in quanto soffocato dalla pizza che gli era andato di traverso. Muore soffocato da un pezzo di pizza ma la vicenda non si può dire affatto conclusa.

Paziente muore soffocato da un pezzo di pizza

L’evento in sé al vaglio degli inquirenti dopo l’apertura di un’indagine per la denuncia presentata dalla famiglia dell’uomo. I Carabinieri hanno posto sotto sequestro la salma e la cartella clinica. Disposta, intanto, l’autopsia sul corpo della vittima. L’Asl Napoli 1, sempre secondo il quotidiano campano, ha avviato un’ispezione interna con tanto di segnalazione al Nas. Il tutto allo scopo di constatare se la lite di alcuni medici abbia rallentato l’assistenza all’uomo.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.