Sea Watch, sbarcati a Lampedusa bambini e genitori

Il Ministero dell'Interno ha autorizzato lo sbarco della Sea Watch 3 con a bordo famiglie e sette bambini: aperto un fascicolo contro ignoti.

Sea Watch 3, lo sbarco autorizzato dal Viminale (foto repertorio AdnKronos - Afp)

Il Viminale ha comunicato l’autorizzazione per lo sbarco della nave Sea Watch 3 a bordo della quale vi erano sette bambini e i genitori a bordo. Secondo quanto riportato dall’AdnKronos si tratta di sette madri e tre padri: un uomo risulta essere affetto da gravi problemi di salute. La Procura di Agrigento, intanto, ha aperto un fascicolo contro ignoti (come da prassi) con l’accusa di immigrazione clandestina.

Sea Watch 3, il tweet dello sbarco

La nave ha comunicato che «le autorità italiane ci hanno dato la disponibilità a fare sbarcare le famiglie presenti a bordo: bambini, madri, padri e una donna ferita. Il trasbordo sulla motovedetta della guardia costiera è in corso».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.