Le ceneri di cani e gatti diventano oggetti di vetro per ricordarli

Negli Usa un'azienda ha ideato piccoli oggetti in vetro fatti con le ceneri dell'animale domestico morto per poterne mantenere il ricordo

zampa
Negli Usa un'azienda ha ideato piccoli oggetti in vetro fatti con le ceneri dell'animale domestico morto per poterne mantenere il ricordo

Mentre in Italia prende forma la possibilità che per legge gli animali domestici possano essere seppelliti assieme ai proprietari, negli Stati Uniti c’è chi ha affrontato la faccenda da un’altra angolazione, facendo diventare gli animali di casa venuti a mancare… oggetti di vetro.

La soluzione ideata dall’azienda

La soluzione, un po’ bislacca ma molto legata al fortissimo impatto che la scomparsa di un animale domestico ha sulle famiglie che lo hanno amato in vita e all’uso ormai consolidato che negli Usa porta alla cremazione, la sta proponendo l’azienda Davenport Memorial Glass, nel Norh Idaho.

Zampe in vetro da conservare

La società ha raggiunto un livello di specializzazione che, per il punto di giunzione fra affetto per gli animali, morte dei medesimi e necessità di conservare un loro tangibile ricordo, sembra la soluzione aurea. Specie se non si disdegnano svisate kitch: trasformare le ceneri degli animali domestici in zampe di vetro da poter conservare per sempre. I pezzi sono creati utilizzando una piccola quantità delle ceneri del nostro amico animale e, ovviamente, il pezzo riproduce le fattezze di specie e le caratteristiche individuali dell’amico che ci ha lasciati.

Una soluzione “ottimale”

Si tratta, come spiega greenme.it, di una soluzione ottimale perché le zampe “sono piccole e possono essere portate facilmente con sé. Ma ci sono anche altre possibilità, sempre in vetro, come ad esempio dei ciondoli dalla forma circolare, cuori, un elefantino da tenere come soprammobile o una classica piccola urna”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.