Omicidio La Rosa, condannati all’ergastolo madre e figlio

Raffaele Rullo e la madre Antonietta Biancaniello sono stati condannati per l'omicidio di Andrea La Rosa. L'ex calciatore fu ritrovato senza vita.

Omicidio Rosboch, c'è attesa per la sentenza della Cassazione
Omicidio Rosboch, c'è attesa per la sentenza della Cassazione (foto repertorio)

Nuovi particolari sulla vicenda di Andrea La Rosa, l’ex calciatore trovato senza vita in un fusto di benzina nel dicembre 2017, riguardanti gli accusati dell’omicidio. Raffaele Rullo e la madre Antonietta Biancaniello sono stati condannati all’ergastolo. I giudici della Corte di Assise hanno concesso le attenuanti ai due imputati accusati di omicidio aggravato, occultamento e soppressione di cadavere. A questi, inoltre, bisogna aggiungere l’accusa per il tentato omicidio di Valentina Angoli, moglie di Rullo.

Omicidio La Rosa, la vicenda

I giudici, intanto, credono fermamente nel movente economico. Il corpo di Andrea La Rosa venne ritrovato nel bidone. In un garage, invece, 24 bidoni di acido muriatico che, secondo quanto raccolto dall’AdnKronos, sarebbero serviti per sciogliere il corpo. Secondo l’accusa le prove non lasciano alcun dubbio. Le motivazioni sulla condanna, intanto, saranno rese note tra 3 mesi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.