Candidato leghista scrive su Facebook frasi folli sui migranti

Il candidato leghista Tancredi Sforzin, insegnate di scuola elementare in lista per diventare consigliere comunale, ha scritto su Facebook frasi folli sui migranti.

Tancredi Sforzin, candidato leghista che scrive frasi contro i migranti
Tancredi Sforzin, candidato leghista che scrive frasi contro i migranti

Il candidato leghista Tancredi Sforzin, insegnate di scuola elementare in lista per diventare consigliere comunale di Vittorio Veneto, ha scritto su Facebook frasi folli sui migranti. Tra queste c’era: “Fanno pulire le statue a loro ma non sanno neanche pulirsi le mutande”. Il docente non solo è stato accusato di istigazione all’odio razziale, ma adesso rischia anche una segnalazione all’Ufficio scolastico provinciale.

Candidato leghista scrive su Facebook frasi contro i migranti

A denunciare Tancredi Sforzin l’Osservatorio antifascista di Vittorio Veneto. Quello non era l’unico post che istigava all’odio razziale. Il candidato leghista non è infatti nuovo a uscite folli che prendono di mira i migranti e i centri di accoglienza.

Tra i post pubblicati (e ora cancellati) c’erano anche: “I negri del Ceis guardano i fuochi d’artificio gratis, senza aver versato un euro al comitato festeggiamenti”. E poi: “Stasera brucerò tutti i libri di Gramsci che troverò nella biblioteca di Vittorio Veneto. La comunità non ha bisogno di leggere quello schifo. Il fuoco sacro degli antichi curerà e guarirà tutti i mali del corpo e della mente. Panevin vs. Comunismo”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.