Bimba ferita a Napoli: l’appello del papà di Noemi

Le condizioni della bimba ferita a Napoli migliorano di giorno in giorno. Il papà però ha lanciato un appello: "Allo Stato dico: non lasciateci soli".

Bimba ferita a Napoli
Bimba ferita a Napoli

Le condizioni della bimba ferita a Napoli migliorano di giorno in giorno. Il papà però ha lanciato un appello: “Allo Stato dico: non lasciateci soli quando nostra figlia uscirà“. Fabio Esposito, il papà di Noemi, ferita durante una sparatoria in piazza Nazionale lo scorso 3 maggio, ha voluto rivolgersi alle istituzioni. Ancora prima che si svegliasse dal coma, a far visita alla bambina erano arrivati tantissimi esponenti istituzionali. Era arrivato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, i Vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Infine non hanno mancato di far sentire la propria vicinanza nemmeno il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il cardinale Crescenzio Sepe e il Presidente della regione Vincenzo De Luca.

Il papà della bimba ferita a Napoli ha così commentato queste visite: “Abbiamo apprezzato la loro vicinanza. Ma sarà dura dopo che usciremo dall’ospedale, quando mia figlia avrà bisogno di terapie riabilitative lunghe e costose”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.