Omicidio Imen Chatbouri: fermato un romeno di 26 anni

C'è un fermo che riguarda un romeno di 26 anni per la morte di Imen Chatbouri, la 37enne trovata morta vicino al Tevere lo scorso 2 maggio

C’è un fermo per l‘omicidio di Imen Chatbouri, la ragazza tunisina di 37 anni trovata morta lo scorso 2 maggio. La donna, ex atleta agonista, era stata trovata a Roma, sulla banchina del Tevere vicino a Ponte Sisto.

Per la sua morte è stato fermato un romeno di 26 anni, su cui gli inquirenti hanno raccolto “gravi indizi di colpevolezza” grazie anche alle telecamere di sorveglianza. Le indagini si sono concentrate nella parte nord-ovest di Roma, abitualmente frequentata dall’uomo, fino a fermarlo mentre camminava per strada.

Il 26enne verrà trasferito nel carcere di Regina Coeli dopo tutte le operazioni di rito.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.