Si spaccia per medium ed esorcista e ottiene prestazioni sessuali e denaro

Si fingeva un medium per ottenere prestazioni sessuali e denaro. Un uomo, insieme a due complici, sono stati arrestati: diversi i reati contestati.

Soldi e sesso per un finto medium, arrestato insieme ai complici

Si spacciava come esorcista e medium e faceva credere alle persone di poter riunire fidanzati e coppie che si erano lasciate. Salvatore Randazzo, 62 anni, avrebbe sfruttato la condizione precaria di alcune persone con l’obiettivo di ottenere denaro e non solo. L’uomo, infatti, secondo quanto riportato dall’Ansa avrebbe intrattenuto anche dei rapporti sessuali.

Sesso e soldi per il finto medium ed esorcista

Insieme a Randazzo vi erano due complici: Marina Spinnato (20 anni) e Giuseppe Sciortino (71 anni). I Carabinieri li hanno arrestati a Montelepre, in provincia di Palermo, con l’accusa a vario titolo di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione oltre a truffa aggravata e altri reati. Sciortino, stando all’agenzia stampa Ansa, è il nipote del bandito Salvatore Giuliano.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.