Traffico internazionale di droga, sgominata banda: 16 arresti

L'operazione "Stop and Go" ha dato il via al secondo atto dopo quello del 2016. Le personato arrestate sono accusate di traffico internazionale di droga.

'Ndrangheta, operazione contro un clan attivo a Crotone
'Ndrangheta, operazione contro un clan attivo a Crotone (foto repertorio)

Due organizzazioni ben distinte ma che in maniera unitaria importavano droga dalla Spagna e dall’America del sud. La Guardia di Finanza di Catania ha arrestato 16 persone che avevano delle basi di spaccio attive nelle città di Reggio Calabria, Siena e Torino. Le accuse riguardano l’associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Operazione “Stop and Go”, la prima fase

La droga, nello specifico hashish, marijuana, cocaina ed eroina, rappresentava un guadagno non indifferente per le casse dell’attività criminale. L’operazione, denominata “Spot and Go”, ha già avuto una prima fese tra il gennaio 2016 e maggio 2017. In quella circostanze furono arrestate 27 persone. Il sequestro ammontò a 100 chili di hashish, 70 di marijuana, 10 di cocaina e 4 di eroina. Il valore della sostanze avrebbe fruttato oltre 5 milioni di euro.

Traffico internazionale di droga

A capo del sodalizio del primo gruppo, secondo quanto ricostruito dalla Guardia di Finanza, vi erano i fratelli Maggiore, Alfio Giuseppe (31 anni), cantante neomelodico conosciuto con il nome d’arte di “Graziano”, e Orazio Valentino di 54 anni. Nel medesimo, secondo quanto riportato dall’Ansa, vi erano altri esponenti che avevano il compito di rifornire le piazze di spaccio dei quartieri Librino, San Cristoforo e Villaggio Sant’Agata. Arrestato un 39enne attivo sulla tratta della droga Torino-Catania. Bloccate, inoltre, due compravendite provenienti da Calabria, con destinazione Catania, e una per il mercato della parte orientale della Sicilia.

Nel secondo, invece, il tutto si spostava fuori dai confini italiani. L’importazione della cocaina avveniva da Santo Domingo e dalla Colombia. Nell’operazione sono stati arrestati due cittadini dominicani che risultano essere i fornitori della sostanza stupefacente. Secondo la Procura di Catania i due sudamericani sono accusati di aver fatto arrivato nel 2016 diversi chili di droga sulla tratta Liguria.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.