Salvini difende Lucano: “Non condivido le sue idee, ma le può esprimere”

Mimmo Lucano sarà presto a Roma per tenere una lezione all'Università la Sapienza. Salvini lo difende e cita Voltaire.

Salvini difende Lucano
Salvini difende Lucano

Mimmo Lucano sarà presto a Roma per tenere una lezione all’Università la Sapienza. Questo ha mandato su tutte le furie Forza Nuova, che ha annunciato che farà di tutto per impedire che la lezione abbia luogo. Il commento di Salvini sulla vicenda però spiazza tutti: “Non sono d’accordo con le sue idee ma da ministro e da uomo garantisco massimo impegno affinché il sindaco Lucano possa esprimerle. Lui come chiunque altro in questo Paese”. Il riferimento è ovviamente per le vicende legate alla censura della casa editrice Altaforte dal Salone del libro di Torino.

Salvini difende Lucano

Slavini difende Lucano, dunque. Però Forza Nuova non si ferma, e annuncia che proverà lo stesso a impedire a Lucano di tenere la sua lezione. «Il simbolo del potere immigrazionista e oggi bandiera dell’ignoranza antifascista dovrebbe spiegare a docenti e studenti romani il suo “fantastico mondo dell’accoglienza” basato sul modello Riace», si legge nel post di Forza Nuova. «Roma e Forza Nuova non possono tollerare che questo nemico dell’Italia salga in cattedra».

Giuliano Castellino, responsabile di Forza Nuova Roma, ha dichiarato: «Siamo in campagna elettorale e per i comizi non c’è bisogno di alcuna autorizzazione. Già siamo stati educati e abbiamo mandato una pec alla Questura, per agevolare il lavoro di tutti».