M5s cacciato dal corteo per Peppino Impastato: “Qui non potete stare”

Il Movimento 5 Stelle, rappresentato da Mario Giarrusso, Piera Aiello e Roberta Schillaci, è stato cacciato dal corteo per Peppino Impastato.

M5s cacciato dal corteo per Peppino Impastato
M5s cacciato dal corteo per Peppino Impastato

Il Movimento 5 Stelle, rappresentato da Mario Giarrusso, Piera Aiello e Roberta Schillaci, è stato cacciato dal corteo per Peppino Impastato. “Qui non potete stare”, hanno urlato le persone riunite. E ancora: “Siete al Governo con i fascisti”. Sono stati gli amici e il fratello dell’attivista di Democrazia proletaria ucciso dalla mafia a scagliarsi per primi contro gli esponenti pentastellati.

M5s cacciato dal corteo per Peppino Impastato

“Quelle persone – ha detto Umberto Santino fondatore del Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato di Palermo – non si erano mai fatte vedere qui. Dunque si erano presentate solo per fare campagna elettorale. Spiace per Piera Aiello, la cui storia conosciamo tutti, ma loro sono al governo con i fascisti.

Roberta Schillaci ha però ribattuto: “Io ho una storia di impegno antimafia che va al di là del Movimento 5 Stelle. Sono stata fondatrice di Società civile con Nando Dalla Chiesa. Sentirmi dire che io mi sono fatta vedere solo ieri è inaccettabile. Santino ha trasformato l’evento di ieri, che dovrebbe essere un momento trasversale, in un evento politico“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.