Camorra, il figlio di “Cicciotto” pronto a pentirsi

Raffaele Bidognetti, figlio del boss Francesco, potrebbe aver deciso dì collaboratore con la giustizia. L’uomo è un esponente di spicco della Camorra.

Camorra, si pente Raffaele Bidognetti
Camorra, si pente Raffaele Bidognetti

I figli dei camorristi casalesi si stanno pentendo a mazzi, o almeno questo pare essere il nuovo “trend” procedurale. Dopo Nicola Schiavone, figlio di “Sandokan”, anche un altro figlio di una figura di spicco assoluto della mala casertana starebbe maturando la decisione di saltare il fosso e collaborare.

La vicenda di Camorra

Stando a indiscrezioni riportate dal Mattino e da Caserta News, sarebbe nientemeno che Raffaele, il figlio di Francesco Bidognetti, alias “Cicciotto e Mezzanotte”, il nuovo folgorato sulla via di Damasco. L’uomo avrebbe avviato un cauto ma inequivocabile percorso preliminare che lo avrebbe portato ad abboccamenti concreti e finalizzati con la Direzione Distrettuale Antimafia che segue il suo caso. Pare che neanche un mesetto fa Bidognetti Jr abbia avuto il primo incontro.

Chi è Raffaele Bidognetti

Le procedure per il pentimento vero e proprio, con tutte le implicazioni legali, documentali e strategiche, spesso a carattere rivoluzionario dell’esistenza del pentito, è un passo ancora lungi da venire, ma è indubbio che nel caso del figlio di “Cicciotto” non solo pare che i presupposti siano concreti, ma anche che lo stesso, una volta concretizzatosi, possa aprire uno spiraglio conoscitivo per gli inquirenti di valore assoluto.

Il 45enne Raffaele Bidognetti non è solo il figlio di un “malommo vip”, rampollo con un pedigree di tutto rispetto insomma, ma è anche figura di spicco operativo assoluto all’interno delle dinamiche che connotarono le azioni del clan ben dopo la caduta del suo genitore. La riprova è che che su di lui grava anche un ergastolo cassato comminatogli per l’omicidio di Giuseppe Caiazzo, avvenuto 14 anni fa durante lo scontro dei Bidognetti con gli Ucciero Tavoletta per il controllo del traffico di droga e dei punti di approdo delle armi albanesi nella zona intorno a Villa Literno.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.