Ragazza si scatta un selfie sul bus: finisce per incastrare maniaco 80enne

Una ragazza, minorenne, si è scattata un selfie sul bus all'altezza della fermata Colosseo. Lo ha fatto dopo aver subito una molestia da parte di un 80enne.

Ragazza si scatta selfie e incastra maniaco
Ragazza si scatta selfie e incastra maniaco

Una ragazza, minorenne, si è scattata un selfie sul bus all’altezza della fermata Colosseo. Lo ha fatto dopo aver subito una molestia da parte di un 80enne che, come troppo spesso capitava, passava su quei bus pieni di studenti per molestare le ragazzine. I carabinieri della Stazione Roma San Giovanni, anche grazie a quella fotografia, sono riusciti ad arrivare al maniaco. L’uomo si trova ora agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale.

Ragazza si scatta un selfie sul bus

Il modus operandi dell’uomo era ben collaudato. Con gesti repentini e approfittando della confusione regnante su ogni bus popolato da studenti, si avvicinava alle giovani e le palpava con una mano coperta da un giornale.

L’80enne continuava anche dopo che alcune delle ragazzine scappavano, magari in lacrime, scendendo alla prima fermata disponibile. Gli bastava avvicinarsi a un altro gruppo di giovani vittime per mettere di nuovo in atto nuove molestie. Per ora sono 4 le ragazzine che si sono recate, accompagnate dai genitori, in questura per denunciare quello che hanno subito.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.