Marocchino incide il suo nome con un coltello nelle schiena dell’ex

Un marocchino, Adnane Jabnati, per gli amici Alex, ha inciso il suo nome, o meglio il suo soprannome nella schiena dell'ex fidanzata.

Marocchino incide il suo nome con un coltello nelle schiena dell'ex
Marocchino incide il suo nome con un coltello nelle schiena dell'ex

Un marocchino, Adnane Jabnati, per gli amici Alex, ha inciso il suo nome, o meglio il suo soprannome nella schiena dell’ex fidanzata. Per compiere il folle gesto ha usato un coltello da cucina. Alex (questo il nome che ha inciso sulla schiena della ex) ha 33 anni, ed è regolarmente residente in Italia.

Incide il suo nome con un coltello nelle schiena dell’ex

Il dramma si è consumato a Cesate, a nord di Milano. Questa mattina, 3 maggio 2019, il nord africano è stato arrestato dopo aver aggredito per l’ennesima volta quella donna che considerava una sua proprietà. La ragazza, anche lei marocchina, di due anni in meno, ha raccontato subito quello che per mesi era stata costretta a subire.

Così è emersa una storia agghiacciante. Durante le vacanze pasquali sarebbe stata portata proprio da quell’uomo che diceva di amarla nelle casa di un loro conoscente. Qui prima è stata picchiata e poi marchiata con la lama. Le violenze sono state anche riprese in un filmato.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.