Omicidio Arena, risolto il giallo del segretario della Dc ucciso nel 1991

Si è risolto il giallo relativo all'omicidio di Paolo Arena. L'uomo fu ucciso nel 1991 a Misterbianco, in provincia di Catania.

Bimba morta in ospedale: arrestato il padre
Bimba morta in ospedale: arrestato il padre (foto di repertorio)

Un omicidio datato 28 settembre 1991 che decretò la morte di Paolo Arena. Il segretario della Democrazia cristiana trovò la morte in seguito ai colpi di fucile davanti alla sede comunale di Misterbianco, in provincia di Catania. Nel corso di un’operazione sono stati arrestati i mandanti e gli autori del delitto. Le persone fermate sono ritenuti dagli inquirenti gli eredi del boss Mario Nicotra, ucciso negli anni Ottanta.

Omicidio Arena, arrestati esecutori e mandanti

Sono in totale 26 le persone fermate e ritenute parte integrante del gruppo criminale attivo nelle zone di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia. Qui è attiva la famiglia dei Mazzei che, secondo quanto riportato dall’Agi, è una famiglia storicamente affiliata a Cosa nostra. A loro carico diverse accuse che vanno dall’associazione di stampo mafioso al riciclaggio, furto, estorsione e omicidio.

Sequestrati beni per 1,5 milioni di euro

I provvedimenti di custodia cautelare in carcere sono stati emessi dal gup di Catania e sono state richieste dalla Dda. Bloccati alcuni conti correnti, oltre ai beni immobili (prevalentemente attività commerciali) per un valore che si aggira intorno al milione e mezzo di euro.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.