Famiglie adottive contro Salvini: “Non deve insultare i nostri figli”

Famiglie adottive sul piede di guerra contro Matteo Salvini, reo di aver definito i loro figli 'bambini confezionati'.

Famiglie adottive contro Matteo Salvini
Famiglie adottive contro Matteo Salvini

Famiglie adottive sul piede di guerra contro Matteo Salvini, reo di aver definito i loro figli ‘bambini confezionati’. A spalleggiare queste famiglie l’ex Ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge e la Ong Ciai, Centro aiuti all’infanzia. Il Vicepremier e Ministro dell’Interno aveva detto “questa è l’Italia cui stiamo lavorando, che i figli nascano in Italia e non ci arrivino dall’altra parte del mondo”.

Famiglie adottive contro Salvini

Le parole di Salvini sono state commentate da Paola Crestani, mamma adottiva e presidente del Ciai: “Le famiglie adottive sono arrabbiate, ma non spaventate. Sono attrezzate ad affrontare difficoltà ben più grandi delle parole di un personaggio politico, anche quelle di un ministro. È solo una difficoltà in più da affrontare. Ma il clima di odio che quelle parole generano ha ripercussioni sui loro, sui nostri, figli”.

E ancora: “No, ministro Salvini, sentirla parlare di ‘bambini già confezionati’ a noi soci di Ciai non piace per niente. Perché i nostri figli adottivi sono esattamente quelli che lei ha ridicolizzato parlando di bambini ‘già confezionati’ che arrivano da lontano, che ‘sostituiscono’ quelli che lei dice ‘avremmo dovuto partorire’. È offensivo per i nostri figli e per tutti i bambini a cui ha fatto riferimento. È pericoloso perché la metafora lanciata dal palco è un seme sparso che rischia di attecchire: lo sa che si potrebbe intendere che oggi in Italia i nostri figli e le nostre famiglie sono sbagliate? È anacronistico. A sentire queste parole facciamo un passo indietro di 50 anni quando Ciai ha portato l’adozione internazionale in Italia. Ma da allora sono circa centomila i bambini adottati da famiglie italiane. Sono nostri figli, le nostre ragioni di vita, il bene piu’ grande”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.